Passa ai contenuti principali

Il piccolo grande mago dei videogames (1989)

Il piccolo grande mago dei videogames (The Wizard) è un film diretto da Todd Holland, con Fred Savage, uscito nel 1989. Il film  racconta la storia di un bambino traumatizzato dalla morte della sorella che, aiutato dal fratello maggiore, da una bambina conosciuta per caso e dalla sua scapestrata famiglia, raggiunge la tanto agognata California, dove vince un torneo di videogiochi. In realtà in molti hanno notato come tutto il film si trasformi in uno spot, neanche tanto velato, per la Nintendo, all'epoca leader del mercato delle console, in agguerrita lotta con la rivale SEGA. Infatti nell'arco di tutto il film compaiono vari titoli che in quel momento facevano la fortuna della casa produttrice, da Zelda a Metroid, passando per le Tartarughe ninja fino a Double Dragon. L'interesse della Nintendo per questo film è tanto evidente che le scene conclusive servono anche da spettacolare promozione per l'imminente uscita di Super Mario Bors 3.
Malgrado il chiaro intento pubblicitario, il film in realtà si incentra sul tema del viaggio, sul bisogno di unione di una famiglia, e sulle difficoltà del bambino, una specie di Rain Man in piccolo.
Purtroppo l'edizione italiana risente di un doppiaggio spesso penoso, con frasi che rimangono non tradotte, errori di traduzione e fuori sincro. Malgrado questi difetti, il film rimane un piccolo gioiellino della fine degli anni 80 e una visione imprescindibile per i nerd ormai invecchiati come me.

foto: IGN

Posta un commento