Passa ai contenuti principali

Fascismo liquido II

Tempo fa avevo già parlato di un nuovo tipo di fascismo, liquido, molto più subdolo, che trova cassa di risonanza in una rete sempre più in mano a gruppi aggressivi e ignoranti. Riprova ne abbiamo avuto ancora in questi giorni di disinformazione sofisticata e organizzata sulle due cooperanti e sull'Islam, di gretto maschilismo.

Partiamo con Matteo Salvini.


Pare che le 2 ragazze rapite in Siria siano libere. Lo spero di cuore. E spero non siano stati pagati riscatti ai terroristi.

La notizia, va ripetuto, priva di ogni fondamento, viene ben presto ripostata da altri siti. Per esempio Spondasud.it.


La dose di illazioni viene rincarata dal vicepresidente del Senato, nonché giornalista, Maurizio Gasparri, che su Twitter, con abile retorica rinforza la notizia ponendola come richiesta di conferma

sesso consenziente con i guerriglieri? E noi paghiamo! @forza_italia
Ma  è stata tutta la rete italiana ad essere inondata da commenti sessisti come questi. Per esempio nella pagina del gruppo del M5S su Google +


Commenti sessisti come vediamo, che come dimostrato da più parti, non hanno poi alcun fondamento. Parlandoci chiaramente, possiamo convenire sul fatto che le due cooperanti siano state incoscienti. Ma, del resto, a differenza, spesso, di quanti hanno commentato sui social network la loro liberazione, le due ragazze, ventenni, si trovavano in uno scenario di guerra a condurre attività di volontariato, distribuire kit medici. Lo facevano, come dichiarato apertamente già prima della partenza, in favore di uno dei quattro schieramenti attualmente attivi nello scenario siriano, quello dei ribelli alla dittatura. Uno schieramento che, come acutamente dimostrato da Bufale.it, non è lo schieramento Jihadista, come invece è stato riportato in maniera (volutamente?) erronea dalla gran parte dei commentatori.

Ma il problema è che in questa galassia, un misto di social, forum e siti, la correttezza dell'informazione non ha alcuna importanza. Ad esempio, nella comunity Politica italiana su Google+ mi è di recente capitato di commentare questa immagine, Frutto di TzeTze

Anche in questo caso si tratta di una notizia priva di ogni fondamento. Ebbene, nel momento in cui si fa notare la falsità della notizia, ecco il tenore delle risposte





Posta un commento

Post popolari in questo blog