Passa ai contenuti principali

Bunraku (2010), Guy Moshe

Bunraku è un film del 2010 diretto da Guy Moshe, con un cast niente male, tra gli altri Demi Moore e Ron Perlman.
Si tratta d'un film d'azione, in cui i due protagonisti, un Giapponese e un cowboy, giunti in una città non ben identificata nell'est dell'Atlantico, iniziano a cercare il signore del luogo, un certo Nicola, per sconfiggerlo. La vicenda è ambientata in un futuro post atomico in cui l'uomo ha abolito le armi da fuoco ed è tornato a lottare solamente con le armi da taglio, cosa che ha, ovviamente, come effetto di rendere molto spettacolari le coreografie dei combattimenti. Infatti Nicola si è circondato di un esercito personale capitanato da nove generali, detti killer. I due protagonisti, ciascuno con la propria motivazione, dovranno affrontare e sconfiggere i diversi killer prima di poter giungere a scontrarsi con Nicola.
Le scenografie, il taglio delle immagini, la sceneggiatura stessa del film stanno a metà tra il fumetto e il videogioco, quei bei giochi che andavano tanto di moda negli anni 90, come Final Fight, in cui pochi buoni percorrevano le strade affrontando gang enormi affiliate a qualche clan o setta, con a capo figure tra il santone e l'esperto di arti marziali.
Il tutto si svolge in maniera abbastanza lineare, non senza qualche citazione fumettistica, e con un po' di sano humour ogni tanto.
Pur non essendo un capolavoro, il film, che di tanto in tanto occhieggia a classici come Kill Bill, si lascia guardare senza alla fine deludere le attese.

foto:dvd-covers.org

Posta un commento

Post popolari in questo blog