Passa ai contenuti principali

Due o tre note sul nascente governo Renzi

1. Diteglielo, per favore, che la sindrome di Peter Pan è una malattia. No perché già partiamo male: cazzo, a 38 anni non sei un ragazzo! Sei un ometto, sai Renzi, e le bischerate non ti sono più concesse!

2. Bravo, bel segno di discontinuità aver tolto Bray dalla Cultura dove stava lavorando benissimo, cosa che a quel Ministero non si vedeva da anni, per mettere Franceschini, che nella sua storia ha a l'attivo, beh, insomma, che cosa ha all'attivo? Ah sì, dei nomignoli e qualche libretto, oltre alla lunga serie di fallimenti politici. Ottimo.

3. Bella mossa anche dare la scuola a Scelta Civica e alla Giannini, dopo che praticamente ogni sindacato ti aveva chiesto di non farlo. Ma non per qualcosa di personale, sai, semplicemente perché Scelta Civica e la Giannini si sono distinti negli ultimi anni per aver dato dei fannulloni alla categoria degli insegnanti e aver proposto di portare a 24 ore le ore di lavoro riconosciute (ricordiamo sempre che le ore di preparazione delle lezioni, delle verifiche e delle correzioni in Italia, solo in Italia, non vengono riconosciute come ore di lavoro...) senza aumentare gli stipendi (che poi mettendo anche le ore pomeridiane per le riunioni sarebbero 26...). No, bravo davvero, praticamente una dichiarazione di guerra alla scuola.

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La comunicazione linguistica