Passa ai contenuti principali

Papa Francesco e gli omosessuali


Le parole di oggi di Papa Francesco sugli omosessuali esprimono una posizione religiosa, ma di buon senso. In primis perché hanno cestinato la favola della lobby gay dietro cui si nascondono le posizioni omofobiche di una parte del conservatorismo cattolico. Un primo passo, anche perché, questa volta, un pontefice ha l'ardire di non condannare la condizione omosessuale in quanto tale, definita una tendenza, ma di condannare la corruzione nella chiesa, da qualsiasi sponda essa provenga.
Chissà quanti politici italiani avranno oggi odiato questo Papa argentino
Posta un commento

Post popolari in questo blog

La comunicazione linguistica