Passa ai contenuti principali

In bilico, benritrovata precarietà


Anno nuovo, nuova partenza, anche quest'anno verso Cremona, sperando di avere un nuovo incarico presso qualche istituto in città o in provincia. Le solite paure: riuscirò a lavorare? Che colleghi incontrerò? Il dirigente scolastico mi rovinerà la vita? Dovrò cambiare casa? I miei che rimangono in Sicilia come staranno, ce la faranno da soli? Io e la mia fidanzata resisteremo alla distanza?

Benritrovata precarietà.
Posta un commento