Passa ai contenuti principali

Justice League of America

I miei lettori sanno che di tanto in tanto mi riaffaccio sempre con molto piacere sul mondo dei fumetti: proprio per questo in questi giorni mi sto dedicando, direi con soddisfazione, alla lettura della nuova versione della Justice League of America, pubblicata dalla DC Comics. Per chi non la conoscesse, la Justice League of America non è altro che il gruppo di supereroi più famosi e potenti del parco DC Comics, ovvero Superman, Batman, Green Lantern, Wonder Woman, The Flash e Acquaman ( la cui utilità è da sempre ignota ai più)


Oltre ai personaggi citati sopra, ruotano intorno a questo gruppo tutta una serie di personaggi minori, anche piuttosto interessanti, quali Martian Manhunter e Capitan Marvel. Insomma, si tratta di materiale di ottima qualità su cui lavorare, in un certo senso il corrispettivo dei Vendicatori di casa Marvel.
Ebbene, questa rilettura cominciata nel 2011 mi sta lasciando piacevolmente sorpreso. Pur nei limiti di una narrazione a fumetti, i personaggi sono ben tratteggiati e ciò che emerge sono soprattutto i rapporti umani, incentrati sull'ironia. Superman è a tutti gli effetti un alieno, tanto potente quanto alienato rispetto agli altri personaggi; The Flash e e Green Lantern sembrano delle macchiette comiche nel loro spalleggiarsi a vicenda, Batman è a tutti gli effetti la mente del gruppo. Casi a parte sono Wonder Woman, bela, violenta e irraggiungibile, e Acquaman, di cui davvero non si capiscono utilità e poteri. 
Insomma una lettura consigliata per gli amanti del fumetto supereroistico, e poi i primi numeri sono disegnati da Jim Lee...


Posta un commento