Passa ai contenuti principali

Saramago, sull'uomo e la crisi

Tutti noi sappiamo quel che occorrerebbe per uscire dalla crisi, ma l'essere disposti a farlo è tutt'altro che facile. Non siamo propensi a farlo perché, per cambiare lo stato delle cose, dovremmo modificare il nostro stile di vita e questo è qualcosa che regolarmente pretendiamo dagli altri, non certo da noi stessi. La priorità assoluta è l'essere umano, l'altro che è uguale a me e che ha il diritto di dire:"io"

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La comunicazione linguistica