Passa ai contenuti principali

Si scrive Grillo, si legge Gretto


Beppe Grillo che si scaglia contro la scelta de governo di favorire lo Ius Soli; chissà perché me lo aspettavo. Perché sono ormai anni che Grillo dice tutto e il contrario di tutto, maneggia internet dimenticando che si tratta di uno strumento e non di un dogma. Un personaggio che non dovrebbe avere alcun seguito, in un paese normale, e che invece sproloquia ancora, malgrado tutto. Forse sopravviverà ancora per qualche tempo, forse dobbiamo ancora metabolizzare la sperata fine del berlusconismo e di seguito, di tutti i figuri che ne hanno fatto da corollario, Grillo compreso.
Intanto siamo costretti ad attendere quando la smetterà con le sue buffonate e tornerà al suo mestiere, quello del comico.
Ah, sì, se non si è capito sono assolutamente convinto dello Ius Soli