Passa ai contenuti principali

In memoria di Vittorio Arrigoni

Come detto da molti, si possono o no condividere le sue opinioni, ma rimane il fatto che Vittorio Arrigoni, morto a Gaza il 14 Aprile di un 2011 che entrerà nella storia, sia morto, malgrado lo sfregio del suo corpo, mostrando fino all'ultimo cosa volesse dire la frase che a quanto si dice amava ripetere, restiamo umani.
Starà ad altri capire perché sia morto, se a causa dell'estremismo religioso o per motivazioni più prettamente politiche, ma resta il fatto che oggi, nel mondo, i cooperanti assolvono il compito che i governi evitano, ovvero il curarsi del bene della gente.

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La comunicazione linguistica