Passa ai contenuti principali

Stracquadanio, ovvero (per l'ennesima volta) chiedersi il senso della sua esistenza

È bello poter dire di essere rappresentati da uomini di valore come l'onorevole Stracquadanio, gente che sa sempre cosa dire e quando, come quando sostiene che i lavoratori del pubblico impiego sono dei rompicoglioni sfaticati sempre su internet, o, come ora, mentre sostiene che chi percepisce uno stipendio di 500 euro è uno sfigato. Sarebbe facile ribattere sullo stesso.tono, ma non dirò che purtroppo non tutti in Italia abbiamo la fortuna di conoscere Mr. B di presenza e di averlo compiaciuto per anni in cambio dello stipendio da parlamentare, non dirò che l'onorevole è noto a tutti solamente per le cazzate che sforna ciclicamente anziché per una proposta di legge che si possa dire tale. Non dirò che l'onorevole straparla di situazioni che non conosce e minimizza solamente perché evidentemente in condizione di senilità precoce, impedito nel comprendere la realtà che ha di fronte e le condizioni sociali dei giovani e dei pensionati, per esempio. Non lo dirò, sarebbe tempo perso, e poi lui probabilmente non capirebbe. In compenso lo scriverò su questo blog in modo che lui o uno dei suoi sgherri possa richiedere la cancellazione di questo post, sarà allora che potrà dimostrare realmente quanto è intelligente e liberale

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La comunicazione linguistica